Noleggiare un motorino a Da Nang

In questo articolo ti fornisco una breve guida relativa a ciò che devi sapere se vuoi esplorare queata zona del Vietnam con la massima autonomia di movimento ovvero noleggiando un motorino a Da Nang.

Tutto parte da una prima domanda: dovresti realmente noleggiare un motorino a Da Nang? La risposta non è scontata e non va troppo alla leggera. Se non sei un guidatore esperto e vuoi andare in giro solo per divertimento, stai molto attento. Piccoli incidenti, scottature dai tubi di scarico o altri contrattempi e le visite in ospedale non sono certamente divertenti. Sì, il traffico a Da Nang non è affollato come a Ho Chi Minh City o ad Hanoi, ma guidare qui è ancora molto impegnativo. Lo diventa ancora di piu quando l’asfalto è bagnato, o il tempo ventoso o quando le strade sono più affollate come durante le festività nazionali.

Il costo dei mototaxi o anche dei normali taxi è piuttosto economico, quindi se non te la senti forse è meglio lasciare che qualcun altro faccia da autista.

In caso di incidente, la tua assicurazione di viaggio potrebbe non coprirti in quanto alcune compagnie assicurative considerano guidare dei motocicli paragonabile a uno sport avventuroso o attività rischiosa e non coprono eventuali spese derivanti da incidenti alla guida di un mezzo del genere, controlla bene le clausole della polizza che hai sottoscritto prima di partire o, meglio ancora, scegli una compagnia che copra le spese anche in questa eventualità.

Come noleggiare una moto a Da Nang

Quando noleggi un motorino a Da Nang dovrai fornire il passaporto. La maggior parte dei motonoleggiatori accetta il pagamento quando si restituisce il mezzo dopo il suo uso.

Nella maggior parte dei casi il noleggiatore non ti fornirà alcuna documentazione, nessun contratto o accordo e nessuna registrazione per il mezzo. Questo potrebbe essere un problema se vieni fermato dalla polizia, il che è molto improbabile a meno che tu non sia coinvolto in un incidente.

Nota inoltre che la maggior parte dei posti non chiederà l’esibizione della patente di guida, quando in realtà dovresti avere la patente internazionale accompagnata dalla tua patente originale italiana. Purtroppo la maggior parte dei turisti semplicemente non ha la patente internazionale ed in caso di sinistro questo potrebbe rivelarsi un problema.

Dove noleggiare un motorino a Da Nang

Nonostante in Vietnam comprare un motorino è facile e molto economico per chi e’ in vacanza la soluzione migliore è comunque quella del noleggio. La maggior parte degli hotel e delle strutture ricettive fornisce servizi di noleggio moto ai propri ospiti o a chiunque entri a chiederlo. Devi essere consapevole del fatto che la maggior parte delle motorette a noleggio disponibili potrebbero non essere in perfette condizioni.

Dovresti testare la tua moto prima di accettare di noleggiarla. Presta particolare attenzione ai freni e alle ruote perché sono le due cose di cui hai più bisogno quando cerchi di evitare un incidente.

Il traffico a Da Nang

Indipendentemente da quanto sei esperto di guida di mezzi a due ruote cimentarsi nel traffico vietnamita richiede un po’ di tempo per abituarti. Usa il tuo buon senso e impara come la gente del posto si comporta in strada. Ci sono così tante motociclette che ti sfrecciano intorno che anche se sei a piedi, devi camminare e attraversare la strada con passo lento ma costante, permettendo ai motociclisti di schivarti senza che facciano manovre all’ultimo momento. Se sei alla guida di un mezzo ricorda di andare piano adeguandoti alla velocita’ delle altre moto intorno a te. Di base devi adeguarti e seguire il flusso, non fare improvvisi zig zag a meno che tu non voglia essere parte di una caduta di gruppo stile tessere del domino.

I vietnamiti sono specialisti nello sfidare le leggi della fisica su come può essere caricato un motorino. Se possibile, i vietnamiti trasportano un’intera casa (più i loro tre bambini e il loro cane) sul retro delle motorette. Scoprirai nuove dinamiche e leggi che regolano l’equilibrio ed i carichi sospesi, ti stupirai di come molti di questi non si capovolgono.

Le regolamentazioni sul traffico sono praticamente inesistenti. Non è così spaventoso una volta capito, ma è meglio cominciare a immaginare cosa ti aspetta prima di partire.

Codice della strada in Vietnam

Di fatto non esistono regole. Tutto quello che sai sul codice della strada è inutile, nessuna regola sembra essere praticata da queste parti. Per esempio non è insolito quindi vedere qualcuno percorrere sensi unici al contrario a bordo della corsia di marcia.

Caschi. Forse è l’unica regola: indossare il casco è effettivamente obbligatorio e saa’ anche l’unica vera ragione per cui vieni fermato e probabilmente ti verrà data una multa nel caso non lo indossi. La maggior parte dei caschi sono fatti di plastica molto economica con un sottile strato di schiuma all’interno. Prova a rimediare un casco da motocicletta reale se hai intenzione di guidare molto.

Semafori. Sebbene ci siano i semafori in Vietnam, questi tendono ad essere più un avviso precauzionale che un obbligo di marcia o stop. Se ti fermi, qualcuno potrebbe speronarti da dietro. Se vai, qualcuno potrebbe urtarti dal lato. In genere è necessario rallentare, guardare in entrambe le direzioni e procedere con molta cautela, indipendentemente dal colore della luce. La chiave qui è di andare con il flusso di tutte le altre moto.

Girare e dare strada. Se devi girare o cambiare corsia (non ci sono davvero le corsie), non aspettarti che qualcuno rallenti gentilmente e ti faccia passare. Può capitare che tu abbia altre cinque moto sul lato destro e devi girare a destra, quindi cosa fai? Le tue abilità di cronometraggio saranno messe alla prova, ma in pratica devi solo guardare oltre la tua spalla e cercare il giusto momento di vuoto tra i mezzi in moviemento e fare la manovra con movimento deciso e rapido.

Stato di ebbrezza. Puoi salire in sella mentre sei ubriaco e realisticamente nessuno farà nulla al riguardo, specialmente nelle zone più rurali. Ma dovresti farlo comunque? Meglio di no. Usa il buon senso e non fare qualcosa che non faresti in Italia. Nota inoltre che il limite alcolemico che ti permette di guidare in Vietnam è molto alto, quindi tieni presente che altri conducenti sono una minaccia e tieni gli occhi aperti.

Eccesso di velocità. Il limite di velocità varia tra i 25 e i 60 km/ h, prova semplicemente a non infrangerlo. Ci saranno spesso buche, animali da evitare, fuoriuscite di carburante da camion, strade sterrate e detriti sulla strada, quindi è necessario avere il controllo in ogni momento. Usa il buon senso, conosci i tuoi limiti e non finire ad essere un numero di una statistica solo per il gusto di una scarica di adrenalina.

Dove andare in motorino a Da Nang

Da Nang è un ottimo posto per andare in giro ed è facile uscire dalla città per alcune belle gite panoramiche.

Marble Mountain e Hoi An: Marble Mountain si trova a soli 10 chilometri a sud di Da Nang e poi Hoi An è a ulteriori 20 km. Ci sono 2 strade per Hoi An in modo da poter fare un giro ed evitare di percorrere lo stesso percorso due volte.
Son Tra Peninsula e Linh Ung Pagoda: basta andare a nord lungo la strada per la spiaggia e seguirla il più lontano possibile, questa è una strada molto panoramica. Fermati alla pagoda per alcune foto e poi trova un bel posto fronte mare per un buon pranzo.
Hai Van Pass e Lang Co: questo è un percorso spettacolare che è stato reso più sicura dopo che il traffico di camion e autobus è stato deviato dentro un tunnel. Prendi un caffè in cima al passo e goditi un ottimo pesce presso la laguna di Lang Co.
Bana Hills: dirigeti a ovest da Da Nang e seguite i segnali chiaramente segnalati per Ba Na. Guida lungo le strade di campagna o prendi la funivia per arrivare in cima alla montagna.

Se desideri esplorare la città di Da Nang e i suoi dintorni, fallo! Basta non ignorare il tuo buon senso perché le regole stradali sono più indulgenti ma la sicurezza dovrebbe sempre essere una priorità assoluta.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *